1/9

Villa Necchi Campiglio è una casa-museo nel centro di Milano che aveva l'obiettivo di aumentare il numero di visitatori e diventare più appetibile per i giovani. Abbiamo quindi immaginato un’identità dinamica che rappresentasse la natura versatile e trasversale della villa.

Abbiamo pensato a un logotipo in cui font e posizionamento rimandino sia in termini formali che simbolici ai tratti più iconici del bene FAI.

La font è stata disegnata modificando spessori per creare più sintonia con le due anime della villa: il razionalismo di Portaluppi e il barocchismo di Buzzi.

A supporto del logotipo abbiamo ideato una serie di icone esaltando le diverse caratteristiche della villa senza che una prevalesse sull'altra. Ogni icona rappresenta la stilizzazione di un dettaglio di Villa Necchi Campiglio. I simboli si prestano con versatilità a diversi utilizzi, diventando anche personaggi illustrati per i bambini.

 
1/14

Fino a quel momento lo shop presentava solo libri e gadget. Abbiamo quindi inserito T-shirt in più versioni e shopper, realizzate in un resistente tessuto in cotone biologico ed esposte in quattro diversi design: uno più minimale e tre rappresentanti un pattern delle icone pensate per la villa.

Gruppo: Irene Casano, Marta Cambiaghi, Federico Motta, Agnese Viola, Alessandro Jack Scavino.